E se me vien a mi, te vien anca a ti

Anelli di cipolla pastellati

Anelli di cipolla pastellati
Share

Quando io e mio marito andiamo a vedere un film nel multisala vicino casa, spesso ci concediamo una cenetta in un pub dove fanno degli anelli di cipolla pastellati fantastici.

Siccome è un po’ che non ci andiamo, mi è proprio venuta voglia di provare la ricetta trovata su un giornale, con la pastella alla birra.

Non fateli!!!! Anzi non fatene troppi perchè non riuscirete a smettere di mangiarli!

anelli di cipolla pastellati

Anelli di cipolla pastellati

La lista degli ingredienti per gli anelli di cipolla pastellati:

per 4 persone:

  • 4 cipolle medie (meglio se di tropea)
  • 2 uova intere
  • 100 g di farina
  • 1 lattina di birra
  • olio per friggere
  • sale qb

COME SI PREPARANO:

Per prima cosa sbucciamo le cipolle e tagliamole a rondelle spesse almeno 1 cm.

Mettiamole in una ciotola con abbondante acqua fredda.

Prepariamo la pastella.

In una ciotola sbattiamo le uova con una frusta e aggiungiamo poco per volta la farina.

Uniamo ora la birra, anch’essa poco per volta, potrebbe non servirvi tutta, la pastella non deve essere troppo densa ma neanche troppo liquida.

Saliamo quanto basta.

Asciughiamo bene bene le rondelle di cipolla, mentre scaldiamo l’olio.

Mettiamone poche per volta nella pastella e dopo averle scrollate dalla pastella in eccesso, tuffiamole nell’olio bollente.

Cuoceteli per circa tre minuti girandoli di tanto in tanto o fino a doratura.

Con un mescolo bucato scoliamoli e mettiamoli su un piatto foderato di carta da cucina assorbente.

Attenti a non mangiarli subito altrimenti vi scottate la lingua  😉

E se me vien a mi…te vien anca a ti!



2 thoughts on “Anelli di cipolla pastellati”

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile