Biscotti da inzuppo vegani

Share

Biscotti da inzuppo vegani, si quei biscottoni rustici che solo a vederli ti danno l’idea di assorbire tutto il latte, avete presente? Ecco ne volevo una versione vegana, ma provate un paio…nessuna mi soddisfaceva fino a quando mi sono imbattuta nella ricetta di Mammarum e anche se con qualche variazione li ho trovati strepitosiiiiiiiiiiiiiiii! Li ho fatti ieri per la prima volta e testare la ricetta e li ho portati da un’amica, spariti! A casa ne avevo lasciati un po’ per mio marito e la sera dopo cena erano spariti! Li ho rifatti oggi per poterli fotografare e mio marito quando li ha visti zaaaaaaaac subito a ripulire la teglia…ma son stata previdente…avevo fatto doppia dose e nascosto il numero sufficiente per poterli fotografare. Per fortuna si fanno in un lampo! Non sto a dilungarmi poi sulla spiegazione di che carambole e contorsioni ho dovuto fare per fotografarli visto che qui si è alzato un vento che mi ricorda molto la bora di Trieste! Vi dico solo…provate a tener fermo un glicine mentre arrivano raffiche da 50 km/h. Bando alle ciance, ecco la ricetta…provateli subito e fatemi sapere.

Biscotti da inzuppo vegani

Biscotti da inzuppo vegani

per circa 36/40 biscotti di 7×3 cm

La lista degli ingredienti per i Biscotti da inzuppo vegani:

  • 150 g di farina di farro
  • 100 g di farina integrale
  • 30 g di maizena
  • 100 ml circa di latte vegetale (io ho usato quello di riso)
  • 70 ml di olio di girasole
  • 80 g di zucchero di canna
  • 1 bustina di polvere lievitante
  • la buccia di un limone

COME SI PREPARANO:

Setacciamo le farine e la maizena in una ciotola capiente.

Aggiungiamo lo zucchero, la polvere lievitante, la scorza grattugiata di un limone e l’olio.

Mescoliamo con un cucchiaio ed aggiungiamo poco per volta il latte.

Nella lista degli ingredienti ho messo la dicitura “circa” perchè dipende molto dalla farina che usate, potrebbe volercene poco di più o poco meno.

L’impasto deve risultare leggermente appiccicoso ma non troppo perchè dovrete tirarlo col mattarello.

Quando abbiamo amalgamato bene con il cucchiaio, lavoriamolo un po’ con le mani e stendiamolo sul piano di lavoro leggermente infarinato, raggiungendo uno spessore di 0.5  o più…non di meno se no si gonfieranno poco.

Tagliamoli a rettangolini di 7×3 cm oppure quadrati o tondi come preferite.

Sistemiamoli su leccarde ricoperte di carta forno e inforniamo a 180° per 12/15 minuti.

Non devono colorarsi troppo! Non preoccupatevi se son morbidi, una volta freddi saranno croccanti fuori e morbidi dentro!

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

Biscotti da inzuppo vegani oriz

2 Commenti

  1. Ciao, tempo fa avevo trovato la tua ricetta di biscotti integrali al miele per la prima colazione molto gustosa (con olio). Non la ritrovo più’…me la manderesti? Mi ricordo solo la dose di miele…che era 80 grammi! Grazie mille, Claudia

    • Sei troppo avanti! Te l’ho inviata via mail (è in revisione in attesa di sostituire la foto ahahahahhaha)

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile