Cannoli di pane con lenticchie e curcuma

Cannoli di pane con lenticchie e curcuma
Share

Oggi vi propongo una piccola sfiziosità per il cenone di capodanno: Cannoli di pane con lenticchie e curcuma!

Prima di tutto vi auguro Buone Feste ed un fantastico 2017, sperando che sia ricco di gioie e povero di dolore.

Quest’anno è stato proprio funesto, troppi morti innocenti a causa dell’Isis che ha rivendicato diversi attentati.

22 marzo 2016Bruxelles : 31 morti e 300 feriti

1 luglio 2016Dacca 29 morti

Giovedì 14 luglio 2016 – Nizza  84 morti

Lunedì 19 dicembre 2016 – Berlino 12 morti e 48 feriti

Questi quelli che ci hanno colpito di più ma ce ne sono stati altri!

Non parliamo poi della guerra in Siria che ogni giorno miete troppe troppe vittime innocenti.

Ci hanno lasciato inoltre figure famose della musica, della televisione, della scrittura e della storia.

Da Bud Spencer ad Anna Marchesini, da David Bowie a Prince,  Leonard Cohen, George Michael, Glenn Frey, Nancy Reagan, Fidel Castro, Shimon Peres, Carlo Azeglio Ciampi, Marco Pannella, Cesare Maldini, Muhammad Ali, Ettore Scola, Alan Rickman, Gene Wilder, Zsa Zsa Gabor.

Insomma non è che voglio rattristare a tutti i costi ma in fondo questo post lo scrivo più per me, per non dimenticare l’enorme sofferenza di quest’anno che mi ha reso da un lato più triste edall’altro più forte.

Un anno che mi ha fatto capire quanto fortunata sono!

Mi viene spesso in mente una frase del mio maestro Daisaku Ikeda che dice: ” Le nostre vite sono inestimabili tesori. Il mancato raggiungimento della felicità in questa esistenza è davvero una grande perdita. La nostra pratica buddista serve a raggiungere una felicità indistruttibile. Dobbiamo impegnarci al massimo ora, non in un futuro lontano.”

Ecco…un po’ come dire Carpe Diem, ma cogliere l’attimo codendosi ogni singolo istante, pieni di gratitudine verso la vita.

Ecco, ora torno in me, basta tristezze…io sono fiduciosa e credo ancora più tenacemente in un mondo privo di guerre e ricco di amore…quello che auguro a te che ora stai leggendo! Buon Anno!

Cannoli di pane con lenticchie e curcuma

Cannoli di pane con lenticchie e curcuma

La lista degli ingredienti per i Cannoli di pane con lenticchie e curcuma:

  • 6 fette di pane bianco per tramezzini
  • 200 g di lenticchie secche
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 100 g di quark vegano (o formaggio spalmabile)
  • sale qb
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Come si preparano:

Iniziamo dalle lenticchie.

Tritiamo finemente lo scalogno e facciamolo imbiondire in una casseruola col cucchiaio di olio.

Aggiungiamo le lenticchie e facciamole rosolare per qualche minuto mescolandole per non farle attaccare.

Uniamo un bicchiere d’acqua calda e lasciamo cuocere per 15 minuti circa (le lenticchie devono essere cotte ma non spappolarsi).

A questo punto saliamo ed aggiungiamo la curcuma.

Mescoliamo bene, spegniamo e lasciamo raffreddare.

Prepariamo i cannoli.

Su un piano di lavoro spianiamo col mattarello le fette di pane.

Tagliamole a metà, inumidiamole con un po’ d’acqua e arrotoliamole sugli appositi stampini per cannoli, sigillandoli bene.

Disponiamoli su una leccarda ricoperta da carta forno ed inforniamoli a 180° per circa 10 minuti, devono dorarsi.

Mescoliamo il quark alle lenticchie e riempiamo i cannoli con questo ripieno.

Disponiamo su un piatto da portata e serviamo.

Si possono riscaldare brevemente in forno se preferite.

E se vien a mi, te vien anca a ti!

Cannoli di pane con lenticchie e curcuma

Be the first to comment

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile