Carpaccio di melanzane bianche

Share

A un paio di chilometri da casa mia è “nato” l’Orteseo…in veneto Orticello. E’ un campo di, credo, 15 mila metri circa dove due sorelle con familiari annessi coltivano di tutto e di più, dalle patate alle angurie, dalle cipolle di tropea ai pomodori neri, dai cavoli ai fagiolini. Direte voi…e quindi??? La novità sta nel fatto che le persone comuni come me, possono andare all’Orteseo, entrare in campo, scegliere il pomodoro, la zucchina o il melone che vuole, può raccoglierlo, pagare ad una delle due sorelle e portarsi via dei prodotti della terra, non perfetti, non da rivista, ma sani, senza concimi o prodotti chimici e con un gusto che niente ha a che vedere con la frutta e verdura del supermercato. Ci sono stata con mio marito sabato e siamo rientrati a casa con la macchina piena di verdura e di melanzane bianche!!! Avete letto bene…melanzane bianche candide. Io non ne avevo mai sentito parlare ne le avevo viste ma devo dire che sono un prodotto spettacolare, dolci al gusto si prestano molto bene ad essere consumate anche crude…proprio come le ho fatte io!

Carpaccio di melanzane bianche

Carpaccio di melanzane bianche

La lista degli ingredienti per il Carpaccio di melanzane bianche:

  • 4 melanzane bianche
  • 2 limoni
  • 20 g di semi di lino
  • spezie miste: timo, maggiorana, origano, basilico, coriandolo
  • sale qb
  • olio evo qb

COME SI PREPARANO:

La preparazione è molto semplice, per prima cosa, laviamo le melanzane e affettiamole con una mandolina o un coltello ben affilato, molto sottili, se ce la fate, meno di mezzo cm.

Disponiamo le fette su di un piatto piano o un vassoio, saliamole e irroriamole col succo di un limone.

In una ciotola mettiamo, 1 tazzina da caffè di olio, il succo di un limone e spezie a piacere.

Mescoliamo energicamente in modo da creare un’emulsione e versiamolo sulle melanzane.

Vanno tenute in questa marinata per almeno 2 ore prima di mangiarle.

Prima di servirle, cospargiamo con semi di lino.

Conservare in frigo sempre dentro la marinata.

Perfette anche da inserire in insalatone, sandwich e torte salate.

Un paio di curiosità:

Ho aggiunto i semi di lino perchè li adoro e sono ricchi di Omega 3, se li conoscete poco, sappiate che vanno conservati al buio e in un luogo fresco e proprio per questo motivo vanno mangiati subito ed usati all’ultimo momento in quanto il contatto con la luce rischia di fargli perdere le proprietà nutritive.

Le melanzane Bianche sono delicatissime e prive di semi, sono bianche perchè prive di antociani ovvero i pigmenti che danno il colore alla melanzana.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

1 Commento

  1. Siete fortunate ad avere un orticello dove andare a prendere le cosine fresche fresche che vi servono!a Roma arriva tutta roba vecchia che appena le porti a casa sono già da buttare se non le fai subito o costano caro

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile