Cavolfiori colorati in vasocottura

Cavolfiori colorati in vasocottura
Share

I Cavolfiori colorati in vasocottura è una ricetta da cui ho preso ispirazione dal corso di Cucina Naturale!

Il corso che ho appena terminato col conseguimento dell’Attestato Europeo di competenza.

Lo Chef Pierantonio Peron ci ha insegnato la ricetta della vasocottura di baccalà e verdure e a me è subito venuta un’idea.

Quest’anno preparerò io la cena della Vigilia di Natale, e vorrei proporre i contrni direttamente nel vasetto.

E’ una cena di famiglia ma quest’anno voglio stupire un po’ tutti con cose che sappiano conquistare anche la vista oltre che il gusto e in più si possono tranquillamente preparare giorni prima e scaldare al momento!

Potete usare le verdure che preferite dando sfogo alla vostra fantasia, io ho voluto utilizzare 4 tipi di cavolo, quello viola, quello verde, quello giallo e quello bianco!

Ho aggiunto delle olive nere e capperi ed il risultato è stato strepitoso!

Ho usato dei semplici vasi bormioli nell’attesa di poter comprare questi favolosi Weck Vasetto 290 ml con Coperchio da 80 mm, Completi di Guarnizione e Clips, Scatola da 6 Pezzi, Vetro, Trasparente che sono i più adatti a questo tipo di cottura.

 

Cavolfiori colorati in vasocottura

Dosi per 6 vasetti medi bormioli:

  • mezzo cavolo viola
  • mezzo cavolo giallo
  • mezzo cavolo bianco
  • mezzo cavolo verde
  • una 30 ina di olive nere
  • una 20 ina di capperi sottosale
  • origano qb
  • aglio facoltativo

COME SI PREPARANO:

Per prima cosa laviamo bene i cavoli e dividiamoli in cimette.

Mettiamo a bollire abbondante acqua salata a cui aggiungeremo 2 cucchiai di aceto e appena avrà raggiunto il bollore, lessiamo i cavoli per 5 minuti.

L’aceto oltre ad essere utile per la conservazione, vi permetterà di tenere più vivo il colore dei cavoli.

Scoliamoli e raffreddiamoli subito in acqua e ghiaccio.

I vasetti dovranno essere ben lavati e sterilizzati a 100° in forno per 20 minuti. Non fatelo tanto tempo prima in quanto è meglio che gli ingredienti vengano messi all’interno dei vasetti caldi se vorrete conservarli per più tempo.

Riempiamo i nostri vasetti con cimette di cavolfiori colorati, olive a pezzi, capperi, origano ed un pezzettino d’aglio, salate, pepate ed aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva.

Chiudete bene il coperchio e passiamo alla cottura.

Potete cuocerli a bagnomaria in una pentola piena d’acqua per 15/20 minuti (come ho fatto io) o in forno a basse temperature!

Una volta cotti estraete con cura i vasetti, capovolgeteli in modo che il condimento si sparga bene e servite direttamente il vasetto nel piatto.

Se preferite, potete svuotare il condimento in un piatto e decorarlo con germogli! (io ho usato germogli di rapa e di porro).

Il vostri cavolfiori colorati in vasocottura stupiranno tutti i vostri ospiti!

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

 

 

I vasi Weck li trovate qui:

 

 

Be the first to comment

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile