Chiacchiere di carnevale, ricetta facile

Share

Ed eccoci arrivati anche a carnevale, ma quanti nomi hanno le chiacchiere di carnevale? le chiamano Crostoli, bugie, galani, frappe…e da voi come si chiamano? Comunque ne ho fatta una super quantità ma erano così leggeri che sono finiti in meno di due giorni….a questo punto sarò costretta a rifarli al più presto…ecco la ricetta presa da un giornale di qualche hanno fa!

[banner network=”adsense” type=”text”]

Chiacchere di carnevale, ricetta facile

Chiacchiere di carnevale, ricetta facile

La lista degli ingredienti per le chiacchiere di carnevale:

  • 500 gr di farina
  • 3 uova
  • 30 gr di burro
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 bicchierino di grappa
  • vino bianco qb
  • olio per friggere
  • zucchero a velo

Come si preparano:

Setacciare la farina e aggiungere le uova, il burro ammorbidito e ridotto a pezzetti, la grappa, lo zucchero e tanto vino quanto basta ad ottenere un composto liscio e sodo.

Io ho usato un robot da cucina perchè così è molto più veloce ma l’impasto si può fare tranquillamente a mano.

Coprire con un panno e lasciar riposare almeno 1 ora.

Per stendere la pasta io ho usato la macchinetta per la pasta a mano…ma armandosi di un po’ di pazienza si può tirare con il mattarello.

Dovrete farli sottili  2-3 millimetri ma se vi piacciono più grossi…fate pure.

Dopo aver steso la pasta ho ricavato quadrati e rettangoli tagliano i bordi con una rotella dentellata e ad ognuno ho fatto un intaglio al centro, sempre con la rotella.

Ho poi messo a scaldare abbondante olio di semi per friggere e ho fritto le chiacchiere di carnevale, 2 – 3 alla volta (in base alle dimensioni).

Friggono velocemente quindi li ho girati due volte e poi li ho tirati fuori e messi a scolare in un piatto con carta assorbente.

Una volta fritti li ho spolverizzati con zucchero a velo e sistemati in un vassoio.

Per conservarli li ho semplicemente coperti con carta da cucina e tenuti in un posto fresco e asciutto.

Chiamateli galani, bugie, frappe, crostoli o chiacchiere di carnevale…ma sono sempre una delizia!!!!

Dopo che li avevo già fatti la mamma mi ha detto che un amica le ha suggerito di mettere un cucchiaino di aceto nell’impasto perchè aiuta a gonfiare le chiacchiere….ora lo so per la prossima volta 🙂

E se me vien a mi…te vien anca a ti!

 

2 Commenti

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile