E se me vien a mi, te vien anca a ti

Ciambella al pandoro e cioccolato, senza farina!

Ciambella al pandoro e cioccolato, senza farina!
Share

Perchè una ciambella al pandoro? Ve lo spiego subito! Ogni Natale la stessa storia, in regalo una miriade di pandori e panettoni che generalmente finiamo di consumare a Pasqua. L’idea di questa ciambella è nata così…in modo da smaltire il prima possibile questo dolce che a noi piace tantissimo si, ma solo sotto le feste. Con questa tecnica, quando vado a cena da qualcuno faccio questo dolce ed arrivare con una ciambella fa figura ma arrivare con un pandoro a febbraio…anche no! Niente farina per questa ciambella…provatela e vedrete che successone.

Ciambella al pandoro e cioccolato

Ciambella al pandoro e cioccolato

La lista degli ingredienti per la Ciambella al pandoro e cioccolato:

  • 100 ml di latte
  • 60 ml di olio di semi
  • 60 gr di zucchero
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 3 uova medie
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 300gr di Pandoro o Panettone avanzato (potete usare anche savoiardi avanzati)

COME SI PREPARA:

Mettete in ammollo il pandoro o il panettone avanzati nel latte.

La vostra Ciambella al pandoro e cioccolato verrà bene anche se sostituite il pandoro con i savoiardi!

Dividete i tuorli dagli albumi, montate gli albumi a neve ferma.

Montate i tuorli con lo zucchero finchè non otterrete un composto gonfio e spumoso.

Mettere il cioccolato nel mixer e ridurlo in polvere (se non proprio in polvere ma tritato più possibile).

Unirlo ai tuorli e continuare a mescolare.

Strizzare bene il pandoro o il panettone ed unirli anch’essi al composto continuando a mescolare.

Far fondere il burro e unirlo al resto.

Incorporare il lievito sempre continuando a mescolare ed unire gli albumi montati, con delicatezza.

A questo punto imburriamo uno stampo a ciambella o uno a torta con bordo staccabile e spolverizzarlo col pan grattato.

Versarci il composto e livellarlo bene col dorso di un cucchiaio.

Infornare a 180° per 20 minuti e 30 minuti a 150°.

Fate sempre la prova stuzzicadente, se esce pulito il dolce è cotto, sapete che ogni forno è a se potreste metterci 10 minuti di meno o di più.

3

 

E così ricicliamo tutti questi pandori e panettoni ricevuti durante le feste.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

 



9 thoughts on “Ciambella al pandoro e cioccolato, senza farina!”

    • Cara Rita…mai ho scritto che fosse per celiaci …ci sono blog specializzate in questi tipi di ricette il mio non é tra questi…non avendo per fortuna mai avuto a che fare con questa malattia….ho scritto senza farina, perché nella forma comunemente usata…non è presente. Grazie comunque per la precisazione e per la visita

  • Ciao Cri, molto interessante questa ricetta e utilissima per “riciclare” panettoni e pandori avanzati.. una sola domanda, mi sembra non sia specificato, ma con cosa ammollo il panettone/pandoro? Hai qualcosa in particolare da suggerire? Grazie ancora. Dania

      • Figurati Dania….in effetti non era specificato, ho corretto fammi sapere come ti è venuta ciaoooooooooooo

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile