Confettura di fragole e cioccolato bianco

Share

Confettura di fragole e cioccolato bianco!

E finalmente sono arrivate le fragole era ora perchè ormai avevo finito le scorte di confettura.

Già da qualche post vi ho detto che mi sto dedicando alle conserve, confetture ecc… e oggi vi propongo la confettura di fragole e cioccolato bianco…una vera libidine…semplice e particolare non verrà “dura” ma tenendola in frigo si rapprenderà molto grazie proprio al cioccolato bianco!

Potete usare anche la versione col termometro alimentare, basterà far sciogliere lo zucchero nel liquido delle fragole fino ad arrivare a 121°, poi aggiungete le fragole e lasciate cuocere almeno 40 minuti infine spegnete e aggiungete il cioccolato.

 

Confettura di fragole e cioccolato bianco

Confettura di fragole e cioccolato bianco

La lista degli ingredienti per la confettura di fragole:

  • 1 kg di fragole
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 550 g di zucchero
  • il succo di 1/2 limone

COME SI PREPARA:

Innanzitutto laviamo le fragole e tagliamole a pezzi (in due se sono piccole o in 4 se sono grandi) e mettiamole in una ciotola capiente.

La cosa importantissima per la riuscita della confettura ma soprattutto per la sua conservazione è togliere tutte le parti rovinate delle fragole perche potrebbero pregiudicare la conservazione facendola fermentare.

Nella ciotola assieme alle fragole aggiungiamo lo zucchero e il succo di limone.

Mescoliamo velocemente, copriamo con un piatto o un coperchio e lasciamo macerare per circa due ore.

Trascorse le due ore mettiamo tutto in una casseruola antiaderente e portiamo ad ebollizione.

Mescoliamo spesso e leviamo con una schiumarola la schiuma che si formerà in superficie.

Con il liquido formatosi durante la macerazione bisognerà come minimo farla cuocere un’ora forse anche di più dipende dalle fragole, dal liquido e dal volume del fuoco del fornello.

Sarà comunque pronta quando non scenderà velocemente dal cucchiaio.

Spegniamo ed aggiungiamo il cioccolato bianco ridotto in pezzetti. (io l’ho frantumato col batticarne).

Mescoliamo velocemente e invasiamo.

Come vi ho già detto in altri post, io faccio bollire venti minuti i vasi vuoti, poi li riempio con la confettura, li chiudo bene, li avvolgo in alcuni stracci puliti e li faccio nuovamente bollire (sta volta pieni) per 20 minuti.

Poi spengo il fuoco e li lascio raffreddare dentro l’acqua.

Potete anche sterilizzare i vasi in forno a 100° per 20 minuti e invasare la confettura bollente, chiudere bene e capovolgere i vasi. Questo vi permetterà un notevole risparmi di tempo e di sudori 🙂

E se me vien a mi…te vien anca a ti!

QUI trovate anche la confettura di fragole veloce

 

Be the first to comment

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile