Crepes alla frutta vegane

Share

Cercavo un’idea per una colazione alternativa, diversa dalle solite fette di pane con marmellata, non perchè non ci piaccia eh…adoriamo pane e marmellata (con la marmellata fatta in casa) ma ogni tanto si ha anche voglia di cambiare. Così ho pensato che ancora non avevo provato le crepes vegane, avevo trovato una ricetta su una rivista e ho provato a farle. La prima volta mi è andata male, la consistenza non era quella che volevo, la seconda volta un po’ meglio ma non c’eravamo proprio. Così ho pensato di prendere la mia ricetta originale e sostituire la farina con quella di ceci e il latte con quello di riso e la ricetta stavolta mi ha proprio soddisfatto! Mentre facevo le crepes poi ho deciso di provarne un paio alla frutta …il risultato? Una colazione deliziosa!

Crepes alla frutta vegane

Crepes alla frutta vegane

La lista degli ingredienti per 6 Crepes alla frutta vegane:

  • 160 g di fanina di ceci
  • 220 ml di latte di riso
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo + quello per decorare
  • 2 banane
  • 2 pesche
  • olio evo per ungere la padella
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

COME SI PREPARANO:

Prepariamo la pastella.

In una ciotola versiamo la farina di ceci ed aggiungiamo il latte poco per volta mescolando con una frusta.

Aggiungiamo anche un cucchiaio di zucchero a velo e creiamo una pastella liscia, omogenea e abbastanza densa.

E’ importante versare il latte poco per volta proprio per non metterne troppo e rendere la pastella troppo liquida.

Quando la pastella è pronta, laviamo le pesche e tagliamole a fette non troppo spesse, poi sbucciamo le banane e tagliamole a rondelle sottili.

Ungiamo un padellino con poco olio e mettiamolo sul fuoco.

Quando sarà abbastanza caldo mettiamo un mestolo di preparato per crepes, facendo roteare la padella in modo che il composto si sparga uniformemente. La crepes non deve essere troppo sottile ma alta quasi un cm.

Disponiamo subito la frutta sulla crepe in modo che si “incolli” nel composto non ancora rappreso.

Alziamo con una paletta i lembi della crepes, quando si stacca con facilità, solleviamola e cospargiamo la padella con un po’ di zucchero di canna.

Giriamo la crepes e rimettiamola nella padella con la frutta verso il basso.

Cuociamo per un altro minuto e spostiamola su un piatto da portata.

Continuiamo così per le altre crepes fino ad esaurimento ingredienti.

Cospargiamo le nostre crepes con dello zucchero a velo e serviamo.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

Be the first to comment

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile