Crostata frangipane alle pesche, ricetta vegan

Share

Continuano le mie sperimentazioni Vegane e sarò banale e ripetitiva ma credo proprio che a volte siamo poco flessibili nel sperimentare cucine e culture diverse dalla nostra, parlo anche di me ovviamente che sentivo parlare di vegano e mi si materializzava nella testa la parola rinuncia. Complice il caldo e l’estate e complice il fatto che da quando mangio per lo più vegano il mio fisico ringrazia davvero, trovo le ricette vegane ancor più semplici e sfiziose. Questa volta vi propongo un altro dolce, portato dai miei compagni di fede buddisti e che anche questa volta hanno davvero davvero apprezzato, una crostata vegana con una crema frangipane davvero deliziosa e vegana! 😆

fonte: WeVeg 06/15

Crostata frangipane alle pesche, ricetta vegan

Crostata frangipane alle pesche, ricetta vegan

La lista degli ingredienti per la Crostata frangipane alle pesche:

Per la frolla:

  • 150 g di farina per dolci
  • 50 g di farina manitoba
  • 50 g di fecola di patate
  • scorza di 1/2 limone
  • 60 ml di olio di riso
  • 75 g di zucchero di canna
  • 75 ml di acqua
  • 2 o 3 pesche

Per il frangipane:

  • 200 g di panna di soia
  • 60 g di fecola di patate
  • 60 g di zucchero di canna
  • 70 g di farina di mandorle
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

COME SI PREPARA:

Prendiamo una ciotola capiente, mettiamoci le farine, la fecola, la scorza di limone, lo zucchero, l’olio e iniziamo ad amalgamare la frolla con un cucchiaio.

Uniamo l’acqua poco per volta continuando a mescolare.

Continuiamo ad impastare a mano fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Avvolgiamo in una pellicola è mettiamo in frigo un’oretta.

Dopo un’ora riprendiamo la frolla, stendiamola in un uno stampo da crostata unto e infarinato oppure foderato con carta forno e bucherelliamo il fondo con una forchetta.

In un’altra ciotola mettiamo la panna, lo zucchero, la fecola, la farina di mandorle e il lievito e mescoliamo con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Versiamo tutto sulla base della crostata e pareggiamo la crema con una spatola.

Sbucciamo le pesche e tagliamole a fette.

Facciamole affondare nella crema e inforniamo la Crostata a 180° per 30 minuti circa…la crema deve imbrunire.

Lasciamo raffreddare prima di togliere dallo stampo e serviamo.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

 

2 Commenti

  1. Ciao Cri, complimenti, già a vederla mette fame! Perdona la domanda ma, nella crema ci va il lievito? Non mi è mai capitato di leggere del lievito in una crema. Grazie, un saluto da Sabrina.

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile