E se me vien a mi, te vien anca a ti

Estratto di menta home made

Estratto di menta home made
Share

Ho trovato la ricetta dell’estratto di menta sul web.

Qui la ricetta originale ed ho voluto assolutamente provarlo visto che la mia menta produce così tanto da non saperla come utilizzare. A me la menta piace nei primi piatti nei secondi piatti e anche nei dolci ma tutto questo non bastava così ho deciso di farne l’estratto. La menta oltre ad essere rinfrescante ha molte proprietà benefiche. Per esempio questo estratto è perfetto da usare come disinfettante(per piccoli tagli perchè c’è molto alcool e si sa, l’alcool sulle ferite brucia assai) visto che la menta è un ottimo cicatrizzante e disinfettante, ha proprietà benefiche in caso di disturbi gastrointestinali può aiutare in caso di sindromi da raffreddamento ed è utile anche per sedare la tosse. Questo estratto in cucina può essere utilizzato per aromatizzare primi o secondi piatti, per aromatizzare bevande e tisane, in aggiunta al gelato o granite e può essere usato anche come colluttorio.

Estratto di menta home made

Estratto di menta home made

La lista degli ingredienti per l’Estratto di menta home made :

  • 50/60 g di menta
  • 150 g di alcool a 95° (io ho usato una grappa bianca con meno gradazione)

COME SI PREPARA:

Raccogliamo le foglie di menta (possibilmente non nelle ore più calde), le laviamo facendo attenzione a non rovinarle e le asciughiamo bene. Io ho usato la centrifuga per verdure in modo da non martorizzarle.

Le mettiamo in un vaso ermetico con la grappa e le mescoliamo con un cucchiaio di legno delicatamente, in modo che si bagnino tutte.

A questo punto mettiamo il vaso in un posto buio per 15 giorni avendo cura di mescolare ogni 3 giorni la menta.

Passati i 15 giorni filtriamo con un colino in una bottiglietta o in un vasetto ermetico e conserviamo in frigorifero.

Usandolo nella preparazione del gelato casalingo, l’alcool eviterà di far cristallizzare il gelato.

Usandolo come colluttorio ricordatevi di sputare altrimenti diventate alcolisti ahahahahah.

Usandolo nei dolci ricordatevi che è alcolico quindi non adatto ai bambini.

Usandolo in pietanze calde, il fuoco farà evaporare l’alcol lasciando solo l’aroma di menta.

Usandolo nelle tisane aggiungetene poco alla volta in modo da dosare bene il gusto.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

Estratto di menta home made



Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile