Farro con asparagi verdi e bianchi

Farro con asparagi verdi e bianchi
Share

Farro con asparagi verdi e bianchi.

Vi ho mai detto quanto adoro il farro? Beh iniziamo col dire che sono poche le cose che non adoro in cucina.

Mi piace mangiare e tanto ma in due anni stro davvero cercando di leggere, studiare e organizzare una dieta alimentare il più possibile equilibrata.

Come ho detto tante volte non sono completamente vegana, anzi non saprei neanche come classificarmi.

Da due anni non mangio carne nè latticini a parte qualche rarissima volta la mozzarella sulla pizza, il pesce l’ho tenuto per quelle volte che capita di andare a mangiare fuori e non c’è un’alternativa alla semplice insalata, o per quando vado in visita da mamma che entra nel panico non sapendo cosa prepararci da mangiare.

Mi sento davvero bene, gli esami del sangue sono perfetti e non mi manca nulla della mia vecchia dieta alimentare.

Adoro i cereali…di qualsiasi tipo e la pasta che però mangio solo esclusivamente integrale.

Quindi adoro il farro, ne mangerei a vagonate, lo uso come il riso, quindi tipo risotto o insalate fredde e anche nelle minestre.

Vi ricordo che il farro è paragonabile al grano comune a livello alimentare, quindi non adatto ai celiaci perchè contiene glutine.

Farro con asparagi verdi e bianchi

Farro con asparagi verdi e bianchi

La lista della spesa per il Farro con asparagi verdi e bianchi:

per due persone

  • 160g di farro perlato
  • 150 g di asparagi bianchi
  • 150 g di asparagi verdi
  • 1 scalogno
  • spezie a piacere
  • sale qb
  • 2 cucchiai di olio vegetale

COME SI PREPARA:

Laviamo gli asparagi e spelliamo con un pela patate quelli bianchi.

Tagliamo tutti gli asparagi a rondelle spesse circa 1/2 cm.(lasciamo intere le punte per decorare)

Tritiamo finemente lo scalogno e mettiamolo in una casseruola con l’olio.

Dopo averlo fatto dorare aggiungiamo gli asparagi e faciamoli saltare a fuoco vivo per un paio di minuti.

Saliamo e aggiungiamo mezzo bicchiere d’acqua, copriamo con un coperchio e cuociamo 10 minuti.

Laviamo il farro molto bene, eliminando ogni impurità e facciamolo cuocere in abbondante acqua salata.

Il tempo di cottura deve essere circa 2/3 rispetto a quello riportato sulla confezione, quindi visto che il mio farro riportava 30 minuti come tempi di cottura, l’ho fatto cuocere 20 minuti.

Scoliamolo ed uniamolo al sugo di asparagi e continuiamo la cottura come si fa per il risotto.

Aggiungendo acqua calda o brodo vegetale per terminare la cottura.

A questo punto unite le spezie fresche che più gradite, io ho aggiunto erba cipollina, origano, timo e coriandolo (tutte erbe del mio orto!).

Servite e buon appetito.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

Per atre ricette con gli ASPARAGI  cliccate QUI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

fonte qui

 

Be the first to comment

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile