E se me vien a mi, te vien anca a ti

Focaccia ceci e cipolle

Focaccia ceci e cipolle
Share

Non una farinata ma una focaccia di ceci e cipolle.

Sistemando la dispensa mi sono accorta di avere innumerevoli tipi di farina, comprati perchè amo sperimentare ma alla fine mai utilizzate.

Ho deciso così di provare una focaccia ceci e cipolle con la farina di ceci appunto.

La ricetta l’avevo trovata su delle schede che mi avevano regalato tempo fa, divise per tipo di piatto e racchiuse in una carinissima scatolina di latta.

La ricetta era un po’ approsimativa, quindi ho aggiustato le dosi a “naso” e ne è venuta fuori una focaccia devo dire niente male.

Completamente diversa dalle focacce a cui ero abituata in quanto la farina di ceci è più pesante e non viene sofficiosa ma morbida  e croccante e sorprendentemente digeribile.

Mio marito l’ha fatta completamente sparire e a lui se qualcosa non piace non piace!

Focaccia-ceci-e-cipolle

 

Focaccia ceci e cipolle

La lista degli ingredienti per la Focaccia ceci e cipolle:

  • 350 g di farina di ceci
  • 150 g di cipolla
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 150 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio evo

COME SI PREPARA:

Prima di tutto prepariamo l’impasto.

Facciamo sciogliere il lievito nell’acqua. (io tendo a mettere poco lievito ed allungare le ore di lievitazione, che per questa ricetta è di 4 ore almeno, se volete ridurre i tempi dovete aggiungere più lievito).

Metterlo in una ciotola o nella planetaria e aggiungere a poco a poco la farina.

Uniamo ora sale e olio e impastiamo per 10 minuti.

Formiamo una palla, copriamola con un telo pulito e lasciamo lievitare almeno due ore.

Passate le due ore, prendiamo l’impasto e stendiamolo su una teglia ricoperta di carta forno.

Copriamo di nuovo e lasciamo altre due ore a lievitare.

Sbucciamo le cipolle ed affettiamole finemente.

Mettiamole in una padella con un filo d’olio e lasciamole appassire per 10 minuti circa, aggiungendo un po’ d’acqua se serve.

Sistemiamo la cipolla sulla focaccia e inforniamo a 180° per 20 minuti circa, farà fede la prova stuzzicadenti.

Non esagerate con la cottura altrimenti diventa stopposa.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!



Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile