Focaccine gamberi e stracchino

Share

Solita cena con amici, è strano ma quando ho amici a cena, ho sempre un po’ di ansia da prestazione. Sono una food blogger e si aspettano sempre cose buonissime. Ma cosa significa essere una food blogger? Scrivo ricette, variazioni su ricette classiche, rivisitazioni di ricette viste sul web o sui giornali, ricette tramandate dalla mia famiglia, esperimenti culinari. Non sono una cuoca, o uno chef come si usa dire da un po’ di tempo. Non sono una pasticcera, non ho un ristorante, non studio gastronomia. Cucino! Cucino per mio marito, per i miei familiari, per gli amici e per me stessa. Adoro cucinare e scrivo. Scrivo come se parlassi su fb con i miei amici, come se un’amica mi chiedesse la ricetta. Quindi permettetemi di dirvi che l’ansia da prestazione ce l’ho. Ospito gente a cena da tanti anni e cerco sempre di stupirmi e stupirli, con piatti semplici, facili e con un po’ di fantasia. Ecco le focaccine gamberi e stracchino, nascono da un esubero di pasta del pane. Avevo fatto altre cose, e me n’era avanzata un po’ così ho sperimentato un antipasto che ha stupito anche me. Lo so la nostra cultura culinaria mediterranea, difficilmente abbina il formaggio al pesce, ma se il formaggio non ha un gusto particolarmente forte, si ottiene un ottimo connubio.

Focaccine gamberi e stracchino

Focaccine gamberi e stracchino

La lista degli ingredienti per le Focaccine gamberi e stracchino:

per 4 focaccine

  • 320 g di pasta per il pane (la ricetta la trovate qui)
  • 200 g di gamberi
  • 250 g di stracchino
  • olio evo qb
  • sale qb
  • succo di limone

COME SI PREPARANO:

Dividiamo la pasta del pane in 5 pagnotte da 80 g.

Si presume che la pasta sia già lievitata fino al raddoppio del volume.

Stendiamo ogni pagnotta in lungo 15 cm circa per 6, ma poteta dare la forma che più vi aggrada.

Sistematele su una leccarda rivestita da carta forno, copritele con un telo pulito e lasciate lievitare ancora un’oretta.

Nel frattempo puliamo e sgusciamo i gamberi.

Lessiamoli in acqua bollente per 1 minuto, poi scoliamoli e lasciamoli raffreddare.

Una volta freddi saliamoli, aggiungiamo un filo d’olio e un 1 cucchiaio di succo di limone e mescoliamo..

Quando le vostre focaccine saranno lievitate ancora, disponiamo al loro interno delle fettine di stracchino, ricoprendo il fondo ma lasciando un margine di 1 cm su ogni lato.

Inforniamo per circa 10 minuti a 180° poi aggiungiamo i gamberi sistemandoli sullo stracchino e inforniamo nuovamente per 5 minuti circa.

Fate sempre la prova stuzzicadente.

Servite tiepide o fredde.

Clicca mi piace sulla mia pagina facebook QUI e sarai aggiornato su tutte le ricette.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

 

Be the first to comment

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile