E se me vien a mi, te vien anca a ti

Frittelle alle arance

Frittelle alle arance
Share

Quando ho visto questa ricetta su di una rivista, ho voluto provarle subitissimo e ho fatto beneeeee, le frittelle alle arance sono una libidine! Semplici e veloci una tira l’altra, se le proporrete ai vostri ospiti o amici ne andranno pazzi credetemi. Nello stesso giorno le ho fatte due volte e non erano mai abbastanza. Se poi non volete fare il fritto in casa perchè puzza…fate come me, mettete a bollire le scorze di arancia che avanzate in un pentolino con dell’acqua e vedrete che riuscirete a ridurre parecchio l’odore.

Frittelle alle arance

Frittelle alle arance

La lista degli ingredienti per le Frittelle alle arance:

  • 150 g di farina
  • 600 g di arance
  • 3 uova intere
  • 90 ml di birra bionda
  • 80 g di zucchero
  • 40 ml di rum
  • olio per friggere

COME SI PREPARANO:

Prima di tutto sbucciamo le arance, cerchiamo di eliminare il più possibile i filamenti bianchi.

Ogni spicchio tagliamolo a metà e mettiamo tutti i pezzi di arancia in una ciotola col rum e due cucchiai di zucchero.

Setacciamo la farina e amalgamiamoci i tuorli (che avremo precedentemente separato dagli albumi) e il restante zucchero.

Continuaimo a mescolare con la frusta ed aggiungiamo a filo la birra.

Mettiamo in frigorifero e nel frattempo montiamo a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale.

Incorporiamo delicatamente gli albumi al resto del composto.

Mettiamo a scaldare l’olio per friggere.

Scoliamo le arance e immergiamole nella pastella, poi aiutandoci con un cucchiaio tuffiamole nell’olio bollente.

Cuociono in fretta, appena sono dorate da entrambe i lati scoliamole su carta assorbente.

Trasferiamole su un piatto da portata, passandole prima nello zucchero semolato.

Mio marito dice che pare ci sia un’esplosione di succo in bocca quando le mangi ed è veroooooo strepitose.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!



12 thoughts on “Frittelle alle arance”

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile