E se me vien a mi, te vien anca a ti

Ghiaccioli al cetriolo e sciroppo d’acero

Ghiaccioli al cetriolo e sciroppo d’acero
Share

Ecco…non è proprio una ricetta, piuttosto i Ghiaccioli al cetriolo e sciroppo d’acero sono un’idea per sopportare il caldo e l’afa di questo periodo.

Io vivo di ghiaccioli insomma, soffro molto il caldo e sudo anche da ferma, i ghiaccioli sono l’unica cosa che permettono al mio corpo di mantenere una temperatura relativamente bassa da impedirmi di gocciolare per casa.

L’effetto purtroppo dura al massimo per un’ora ma la bella cosa è che i Ghiaccioli al cetriolo e sciroppo d’acero hanno pochissime calorie e nessun tipo di colorante o conservante.

Perchè ho scelto questo abbinamento? Ovvio per le proprietà nutritive!

Prima di tutto il cetriolo è rinfrescante, ha proprietà disintossicanti, depurative, diuretiche e  sgonfiapancia, quindi mangi un ghiacciolo con la netta sensazione di star già dimagrendo ahahahahhaha.

Non esageriamo, ma io trovo il cetriolo tra i frutti della terra più rinfrescanti.

Una cosa da non sottovalutare è anche il fatto che siano composti da oltre il 90 % di acqua e quindi hanno pochissime calorie.

Per quanto riguarda lo sciroppo d’acero io lo uso molto al posto dello zucchero.

Non è ipocalorico, contiene infatti 250 kcal per 100 g, ma io ne uso molto poco perchè secondo me dolcifica parecchio.

In più anche lo sciroppo d’acero ha notevoli proprietà drenanti e depurative e regola la termogenesi dei grassi.

Quindi questi ghiaccioli non sono solo rinfrescanti e buoni ma anche moooooolto salutari!

Ghiaccioli al cetriolo e sciroppo d'acero oriz

Ghiaccioli al cetriolo e sciroppo d’acero

La lista degli ingredienti per i Ghiaccioli al cetriolo e sciroppo d’acero:

  • 1 cetriolo piccolo
  • 100 ml di acqua
  • il succo di mezzo limone
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero

COME SI PREPARANO:

Laviamo bene il cetriolo con l’amuchina o il bicarbonato se come me tenete anche la buccia, poi con una mandolina tagliatelo a fettine sottili.

Tenete da parte qualche fettina per decorare.

Il resto del cetriolo frullatelo con l’acqua il succo di limone e lo scriroppo d’acero.

Una volta frullato il tutto versate il composto negli stampi per ghiaccioli e mettete in freezer per almeno 4 ore.

Io a volte(come in questo caso) frullo l’acqua e il cetriolo e verso nello stampo, poi aggiungo il succo di limone e lo scipoppo d’acero direttamente nei singoli stampi…creando un ghiacciolo non omogeneo come quello in foto.

Ecco qui…provateli e sappiatemi dire.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

 

Fonti: https://www.greenme.it/

 

 

 



1 thought on “Ghiaccioli al cetriolo e sciroppo d’acero”

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile