E se me vien a mi, te vien anca a ti

La dieta del minestrone rivisitata

La dieta del minestrone rivisitata
Share

In realtà gli ingredienti per la dieta del minestrone rivisitata sono gli stessi dell’originale, ciò che è rivisitato invece è l’uso di questa dieta. Lo sappiamo tutti ormai che le diete ferree di questo tipo fanno più male che bene ma se utilizzate come disintossicazione del nostro corpo, integrandola con giusti apporti di carboidrati e proteine vi aiuterà a perdere cmq peso, vi aiuterà a sgonfiarvi e a depurare il vostro corpo.

Gli ingredienti sono pochi ma hanno importantissime proprietà nutritive.

Il peperone è composto al 90% di acqua, contiene una minima parte di lipidi e abbondanti fibre, inoltre ha un bassissimo contenuto di calorie.

Il porro contiene vitamina C, ferro, calcio, fosforo, magnesio, zolfo e silicio ed ha una potente azione diuretica e depurativa.

La verza è ricca di sali minerali come il potassio, il ferro, il fosforo, il calcio e lo zolfo (al quale si deve il suo caratteristico odore durante la cottura), elementi indispensabili per la costituzione di cellule e tessuti e per l’idratazione cutanea.

Il pomodoro è un ottimo aiuto nella digestione di pasta, riso, patate, e aiuta a eliminare l’eccesso di proteine provocato da un’alimentazione eccessivamente ricca di carni.

Il coriandolo è un ottimo rimedio naturale contro coliche addominali, difficoltà digestive e gonfiore.

La dieta del minestrone rivisitata

La dieta del minestrone rivisitata

Con queste dosi dovrebbe bastarvi per 5 giorni(dipende da quanto ne mangiate)

La lista degli ingredienti:

  • 1 verza media
  • 2 peperoni rossi
  • 2 porri
  • 300 gr di pomodori o passata
  • 2 cucchiaini di coriandolo in polvere
  • sale qb

COME SI PREPARA:

Laviamo accuratamente tutte le verdure tagliamole a pezzettini e buttiamole in pentola coperte da acqua calda.

Lasciamo cucinare 1 ora e 1/2 o finchè le verdure saranno cotte( se avete la pentola a pressione farete molto prima).

A questo punto unite il sale a piacere e il coriandolo( questa spezia se non vi piace potete sostituirla con altre a vostro piacere).

Frullate tutto col minipimer ad immersione e lasciate cucinare ancora 5 minuti.

La dieta originale indica questo come unico alimento nella dieta ma io lo mangio 1 volta al giorno per 1 settimana ma ovviamente gli altri pasti devono essere a basso contenuto calorico.

Un esempio:

a colazione 1 yogurt e un frutto accompagnato da caffè senza zucchero

a pranzo un petto di pollo alla piastra accompagnato da qualche verdura cotta alla piastra o al vapore

a cena solo minestrone, ne formaggio ne pane ne nulla-

Se mi seguirete questa settimana troverete ricette light da alternare al minestrone!

Se volete un’azione shock…il primo giorno mangiate solo minestrone…ha pochissime calorie quindi le quantità sono libere.

E se dimagrisco mi te dimagrisci anche ti!



Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile