E se me vien a mi, te vien anca a ti

New York cheesecake

New York cheesecake
Share

Questa estate è venuto a cena da me un mio carissimo amico Giancarlo, che io amorevolmente chiamo Will e che in dono mi ha portato una spettacolare New York cheesecake. Devo dire che le cheesecake “a freddo” cioè senza cottura, mi piacciono ma non faccio pazzie mentre quelle “cotte al forno” se fatte “come Dio comanda” (lo usate anche voi questo modo di dire?) mi fanno letteralmente impazzire…lui ha preso la ricetta da Nigella Lawson e l’ha leggermente rielaborata e anche io ho apportato minuscole modifiche…al momento questa versione balza al primo posto della mia top ten.

Eccola

newyork-cheesecake-fetta

New York cheesecake

La lista degli ingredienti per la New York cheesecake:

  • 500 g di philadelphia o ricotta (in questa versione ho usato la ricotta)
  • 1 cucchiaio e mezzo di maizena
  • 4 uova intere
  • 1 cucchiaio di vaniglia in polvere
  • 200 ml di panna da montare
  • il succo di 1/2 limone
  • la scorza di un limone
  • una presa di sale
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di cioccolato fondente

Per la base:

  • 250 g di biscotti digestive
  • 150 g di burro

COME SI PREPARA:

Prepariamo prima la base.

Facciamo fondere il burro e lasciamo raffreddare.

Nel frattempo tritare con un mixer i biscotti e unire il burro fuso.

Amalgamare bene in modo che i biscotti si rapprendano.

Ungere uno stampo con cerniera sia sul fondo che sul bordo e foderare il bordo con i biscotti tritati.

Schiacciarli bene in modo che il fondo sia livellato e compatto e mettere in frigorifero intanto che preparate la crema.

Con l’aiuto di fruste elettriche, planetaria o robot da cucina mescoliamo lo zucchero alla maizena per qualche minuto e poi aggiungiamo il formaggio spalmabile.

Questa versione l’ho fatta con la ricotta se la usate anche voi, setacciatela prima di unirla a zucchero e maizena.

Incorporate ora un tuorlo alla volta(scartando gli albumi in un’altra ciotola), la panna liquida, la vaniglia, il succo di limone e la scorza di limone.

Montare a neve ferma gli albumi con una presa di sale e incorporarli delicatamente al composto.

Versiamo ora la crema sopra la base di biscotti e livelliamola col dorso di un cucchiaio o con una spatola.

Inforniamo a 170° forno statico per 1 ora circa…o fino a doratura.

Lasciare raffreddare nel forno spento (ci vorranno all’incirca 2 ore) prima di sfornare.

Colatevi sopra il cioccolato che nel frattempo avrete fatto sciogliere a bagno maria e aspettate che solidifichi.

Potete tranquillamente tenerla in frigo fino al momento di servire.

E se me vien a mi…te vien anca a ti!

newyork cheesecake fetta



25 thoughts on “New York cheesecake”

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile