E se me vien a mi, te vien anca a ti

Pane al farro, ricetta light

Share

Era la prima volta che facevo il pane al farro e mi sono davvero davvero stupita per la leggerezza pazzesca di questo pane…di solito si sa che il pane casereccio è un po’ più pesantino…ma questo no provatelo è pazzesco.

Ho deciso di fare il pane al farro per le sue molteplici proprietà:

  • è riminalizzante, contiene calcio, fosforo, sodio, potassio e magnesio;
  • è antianemico grazie a ferro, manganese, rame, cobalto, vitamina B;
  • è un emolliente intestinale, antistipsi e rinfrescante per la crusca e gli oli contenuti nel sue germe;
  • è anche un ottimo antiossidante.

pane-al-farro-ricetta-light.

 

Pane al farro, ricetta light

La lista degli ingredienti per il pane al farro:

  • 350 g di farina di farro
  • 150 g di farina manitoba
  • 300 g di acqua
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 3/4 di tazzina da caffè di olio evo
  • 1 cucchaino e 1/2 di sale fino

COME SI PREPARA.

Io ho utilizzato un robot da cucina, ma potete usare anche la macchina del pane se volete, se non avete nell’uno e nell’altra e volete provarci a mano AUGURIIIIII….vi verranno dei bicipiti da paura!

Bene, nell’acqua tiepida sciogliamo il lievito di birra e mettiamola nel robot o nella MDP.

Versiamo le farine, il sale e l’olio e lasciamo impastare per 15 minuti circa (con la macchina del pane usate il programma impasto).

Una volta che il composto sarà omogeneo ed elastico metterlo in una ciotola, coperto da un panno, dentro il forno spento per un’ora circa.

Passata l’ora…infarinate il vostro banco da lavoro e rovesciateci sopra l’impasto.

Lavoratelo bene, l’impasto risulterà molto appiccicoso ma non aggiungete troppa farina se non quella da mettere sulle mani per evitare che appiccichi.

A questo punto facciamo una pagnottona e posatela su di una leccarda ricoperta da carta forno.

Rimettete nel forno spento a lievitare per 4 orette.

Accendete il forno senza tirare fuori la pagnotta a 180° per 45 minuti circa.

La cottura dipende sempre dal forno che avete, tenete sempre presente la prova stuzzicadente.

Buon appetito!!!

E se me vien a mi…te vien anca a ti!



Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile