Panini farciti, ricetta senza forno

Share

Se il mio forno non viene al più presto riparato mi sa che farò in padella anche il caffè  😆 ed infatti oltre alla Torta di mele in padella che trovate qui prima che il forno mi lasciasse avevo preparato anche l’impasto della pizza, io che non butto mai via niente non potevo certo buttare l’impasto e visto che la torta mi era venuta speciale…ci ho provato anche con dei panini farciti, ricetta senza forno! Beh che dire! Spettacolari!

Panini farciti, ricetta senza forno

Panini farciti, ricetta senza forno

La lista degli ingredienti per circa 7 panini:

  • 500 g di farina (io ho usato 300 g 00 200 g manitoba)
  • 12 g di lievito di birra
  • 3/4 di tazzina da caffè di olio evo
  • 1 cucchiaino e 1/2 di sale
  • 200 ml di acqua
  • 50 ml di latte
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 200 g di mozzarella

COME SI PREPARA:

Con l’ausilio di un’impastatrice o un robot da cucina preparo l’impasto.

Io verso prima i liquidi: l’acqua, il latte dove farò sciogliere il lievito e l’olio.

Poi aggiungo la farina setacciata e il sale.

Impasto per circa 10 minuti o fino a chè l’impasto non risulti chiaro ed elastico.

Faccio una palla e metto in una ciotola coperta da uno strofinaccio per almeno due ore o fino a raddoppio del volume.

A questo punto divido l’impasto in circa 7 panini da 80 g l’uno.

Ogni panino lo stendo col mattarello il più possibile ( ma non trasparente eh!) e ne farcisco il centro con il prosciutto e la mozzarella tagliata a pezzetti.

Chiudo a fazzoletto e cioè prima i due lembi destro e sinistro, leggermente sovrapposti e poi i lembi alto e basso anche questi leggermente sovrapposti.

Scaldo bene la piastra e li metto a cuocere a fuoco moderato, girando ogni lato in modo che colorisca e coprendo con un coperchio.

Dipende dalla piastra e dal fuoco usato, i miei hanno cotto in circa 10 minuti in una piastra antiaderente, sul fornello più grande tenuto a media potenza.

Provateli e sappiatemi dire!!!!

E se me vien a mi…te vien anca a ti!

panini farciti, ricetta senza forno interno

 

27 Commenti

    • Fai finta di avere un fazzoletto quadrato, pieghi bordo dx e bordo sx verso il centro e poi bordo alto e bordo basso sempre verso il centro….sono riuscita a spiegarmi?

  1. Ahahahahah, sei una grande!!! Idea geniale. Della serie “fare di necessità virtù”.
    Che meraviglia scoprirti su questa proposta!!! E grazie a Sonia, che ti ha condiviso in fb ^_^
    Un abbraccio, buona serata.

    • Ahahahahahahah grazieeeeeeeeeeeeeee…..ho avuto anche un gran c…. colpo di fortunaaaaaaaaaaaaa….buona serata anche a te 😀

  2. Ottimo!!
    volevo sapere se potevo usare la farina autolievitante al posto di quella consigliato da lei.
    Grazie

    • Si certo non credo ci sia nessun problema….ma per favore dammi del tu e poi fammi sapereeeeeee 😀

  3. Bravissima!!!! complimenti per queste meravigliose idee!!! Sostituendo il lievito di birra con il lievito madre mi potresti dire la quantità???= grazie e buon lavoro!!!!

    • Questa ricetta è stata adattata alla cottura sulla piastra, se li vuoi cuocere in forno fallo è l’impasto della pizza quindi no problem

  4. Ma il lievito di birra hai usato quello fresco o quello in polvere tipo “mastro fornaio” per intenderci? Grazie

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile