E se me vien a mi, te vien anca a ti

Panzerotti fritti ripieni, ricetta ricca

Share

Non amo tantissimo i fritti, prediligo più le cose al forno ma i panzerotti fritti ripieni…quelli si li adoro…non li faccio spesso, ma quando li faccio…allora recupero tutti i mesi in cui mi sono trattenuta eccoli

[banner network=”adsense” type=”text”]

panzerotti-fritti-ripieni-di-kitchen-cri

 

 

Panzerotti fritti ripieni, ricetta ricca

Cosa serve per i panzerotti fritti ripieni:

  • 500 gr di impasto per pane
  • 1 cipolla
  • 300 gr di polpa di pomodoro
  • 3 filetti di acciuga
  • 2 mozzarelle
  • paprika dolce o peperoncino
  • olio per friggere
  • sale qb
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Come si preparano:

In una casseruola mettere un cucchiaio d’olio d’oliva.

Sbucciare la cipolla ed affettarla finemente.

Farla soffriggere qualche minuto nella casseruola ed aggiungerci le acciughe.

Attendere un minuto che si disfino ed aggiungere la polpa di pomodoro.

Salare e lasciare cuocere per 15 minuti a fuoco medio in modo che il sugo si rapprenda, quindi aggiungere la paprika o il peperoncino.

Togliere dal fuoco e lasciare che il sugo raffreddi.

Tagliare la mozzarella a pezzettini e tenerla da parte.

Prendiamo l’impasto che non deve aver lievitato e dividiamolo in panetti di 50-60 gr circa.

Stendiamone uno alla volta in modo da formare delle “mini pizze circolari”, la pasta non deve essere sottilissima.

Su metà sfera mettiamo qualche pezzo di mozzarella, una bella cucchiaiata di sugo e chiudiamo su di essa l’altra metà della pasta formando una sorta di mezzaluna.

Schiacciamo molto bene i bordi e rifacciamo la medesima operazione per tutti i panetti.

Mettiamo a scaldare abbondante olio di semi in una pentola capiente e quando l’olio sarà bollente tuffiamoci, pochi per volta, i panzerotti.

Attenzione che cuociono prestissimo in pochi minuti, quindi girateli un paio di volte da entrambe i lati e con l’aiuto di una paletta o di una pinza togliete i panzerotti fritti ripieni  dall’olio e metteteli su della carta assorbente.

Attenzione che il ripieno rimane bollente per un bel pezzo!

Se ne avanzate provate a scaldarli al forno l’indomani…restano perfetti!

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”default”]

 



4 thoughts on “Panzerotti fritti ripieni, ricetta ricca”

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile