Pasta al pesto rosso

Share

Ho lottato per dieci anni con mio marito che per il suo lavoro non solo non tornava mai a casa per pranzo ma, saltava ogni giorno il pasto a meno che io non gli preparassi qualcosa al sacco. Da un mese invece ha accolto la mia supplica e ogni giorno si prende mezz’ora per mangiare e stare con me. Sono molto felice ma ho, ovviamente, dovuto fare i conti con la mia routine ed inventarmi sempre qualcosa di diverso e veloce da proporgli. Le ricette veloci però non sempre sono sinonimo di scarsa qualità, tutt’altro! Il pesto rosso per esempio è il nostro preferito, si prepara in un attimo, ed è perfetto sia sulla pasta calda che nella versione fredda!

Pasta al pesto rosso

La lista degli ingredienti per la Pasta al pesto rosso:

Per 4 persone

  • 320 g di pasta
  • 250 g di pomodori secchi
  • 50 g di pinoli
  • 7/8 pomodorini ciliegino
  • olio evo qb
  • sale qb

COME SI PREPARA:

Mettiamo a bollire abbondante acqua salata.

Quando raggiunge il bollore tuffiamoci per un paio di minuti i pomodori secchi, poi scoliamoli con un mestolo forato e inseriamoli nel mixer.

Nel frattempo cuociamo la pasta al dente.

Nel mixer uniamo i pinoli, i pomodorini lavati e tagliati in 4 ed 2 cucchiai di olio evo.

Azioniamo il mixer e riduciamo a crema.

Se è troppo denso, possiamo allungarlo con l’acqua di cottura della pasta o con altro olio.

Il pesto è pronto! Facile no?

Io ne faccio sempre in quantità e poi lo congelo porzionandolo negli stampini del ghiaccio.

Se volete la versione calda, basterà scaldarlo per qualche minuto in una casseruola con un po’ di acqua della cottura della pasta o direttamente nel microonde.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

 

 

2 Commenti

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile