E se me vien a mi, te vien anca a ti

Pasta col cavolfiore viola

Pasta col cavolfiore viola
Share

Quando ho visto la Pasta col cavolfiore viola di Nadina (la sua ricetta la trovate qui ) ho voluto subito provarla anche se con una variante derivata dal fatto che le olive in casa non le avevo.

Una pasta strepitosa con un cavolfiore che a dir la verità è un incrocio con un broccolo!

Viene coltivato soprattutto in Sicilia ed è ricco di carotenoidi e vitamine.
La cosa che mi fa impazzire è il colore meraviglioso tra il lilla e il violetto, per quanto riguarda il gusto, io amo tutti i tipi di cavoli e cavolfiori, questo viola lo trovo molto delicato e inoltre a lessarlo non emana tutto quel fastidioso odore classico di cavoli e verze.

La cosa che mi rammarica è che in cottura cambia colore e diventa una sorta di blu pervinca…avreste dovuto vedere la mia faccia la prima volta…ahahahahah

Ma Santo internet trova soluzione a tutto e quindi, se volete che il vostro cavolo viola rimanga tale, basta cuocerlo con qualche goccia di aceto nell’acqua.

Ed io così ho fatto! Che schifo!!!! Aceto nella pasta???? ahahahahah ma nooooo, ne basta poco e vi assicuro che nella pasta non si sente.

Per questo motivo però ho deciso di lessarli a parte e non assieme alla pasta!

Pasta col cavolfiore viola

Pasta col cavolfiore viola

 

La lista degli ingredienti per la Pasta col cavolfiore viola:

per 2 persone

  • 200 g di cavolfiore viola
  • 190 g di pasta (noi integrale)
  • 1 spiccio d’aglio vestito
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 fetta di pane casereccio senza crosta
  • peperoncino facoltativo
  • sale qb
  • 1 cucchiaio di aceto di mele

COME SI PREPARA:

Laviamo il cavolfiore viola e dividiamolo in cimette.

Mettiamolo a lessare in acqua acidulata con l’aceto di mele.

La cottura deve essere al dente in quanto li faremo saltare anche in padella.

Mettiamo a cuocere la pasta in abbondante acqua salata, anche questa al dente perchè poi la faremo saltare anche in padella.

Tritiamo con un mixer la fetta di pane casereccio e facciamola dorare in un padellino con un filo d’olio, poi leviamo dal fuoco e teniamo da parte.

In una padella antiaderente, capace di accogliere la nostra Pasta col cavolfiore viola, mettiamo l’olio extravergine d’oliva e lo spicchio d’aglio.

Facciamolo rosolare, poi leviamolo ed aggiungiamo il cavolfiore lessato.

Saliamo ed aggiungiamo la pasta cotta al dente, il pane dorato (e il peperoncino se vi piace).

Saltiamo per un paio di minuti a fuoco vivo in modo da amalgamare i sapori.

Serviamo e gustiamo caldo.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

pasta-col-cavolfiore-viola



Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile