E se me vien a mi, te vien anca a ti

Pasta con la cipolla, la pasta dei poveri

Pasta con la cipolla, la pasta dei poveri
Share

Oggi una ricetta semplice e veloce per gli amanti della pasta….la pasta con la cipolla! Questa ricetta era molto amata dal mio Papà…e di conseguenza da me e dalla mia mamma…un giorno l’abbiamo fatta assaggiare a degli “amici”…che la disprezzarono dicendo “io non mangio la pasta con la cipolla perchè è la pasta dei poveri“….ci restammo tutti male…ma alla faccia loro è ancora uno dei tipi di pasta che amiamo di più.

Pasta con la cipolla

 

Pasta con la cipolla, la pasta dei poveri

La lista degli ingredienti per la Pasta con la cipolla:

  • 2 GROSSE CIPOLLE (quelle di Tropea sarebbero l’ideale qui ancora non ci sono quindi ho usato quelle bianche nostrane)
  • PASTA in base a quanto mangiate (noi usiamo sempre le mezze penne ma a vostro gusto)
  • SALE QB
  • OLIO EVO
  • RUCOLA TRITATA O PREZZEMOLO O BASILICO

COME SI PREPARA:

Sbucciare e tagliare a fettine sottili la cipolla. Metterla in una casseruola antiaderente con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Farla cucinare a fiamma bassa, deve cuocersi ma non dorarsi. Nel frattempo facciamo bollire l’acqua già salata e quando bollirà tuffiamoci la pasta. Dopo che saranno passati una decina di minuti aggiungere mezzo bicchiere d’acqua alla cipolla in modo che non si attacchi. Se invece dell’acqua del rubinetto ci mettete l’acqua frizzante la cipolla risulterà molto più digeribile. Cuociamo la pasta rispettando le indicazioni riportate sulla confezione (e in base al gusto…a me piace al dente…mia mamma midice sempre.DEVE FAR SCIOC SUL PIATTO 🙂 ). Mescoliamo di tanto in tanto la cipolla anche per controllarne la cottura. Quando, assaggiandola, vedrete che la cipolla risulterà morbida e quindi cotta, spegnete il fuoco e aggiungetevi il prezzemolo o la rucola o il basilico tritato ed un pizzico di sale. Scoliamo la pasta al dente, impiattiamola e condiamola con il sugo di cipolla. Se dovesse risultare troppo asciutta aggiungere un filo d’olio. A piacere si può anche spolverizzarla con del grana grattugiato…odel pecorino stagionato. Sapete cosa vi dico? Viva la pasta con la cipolla….altro che pasta dei poveri!  Fatemi sapereeeeeeeeeeee….

1

E se me vien a mi…te vien anca a ti!

 



10 thoughts on “Pasta con la cipolla, la pasta dei poveri”

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile