E se me vien a mi, te vien anca a ti

Pasta fresca senza uova

Pasta fresca senza uova
Share

Oggi vi propongo la Pasta fresca senza uova.

Sono sempre impazzita per la pasta fresca fatta in casa e ho ancora una PASTAMATIC che ha più di vent’anni.

Mio padre era il mago delle tagliatelle ed dei ravioli fatti in casa.

Il sapore della domenica quando io, mamma e papà ci mettevamo a preparare la pasta fresca rimmarrà per sempre un dolce ricordo.

Era un sapore che sapeva di famiglia, di allegria, di discussioni, di sfoghi, di incoraggiamenti e di amore.

Poi ho intrapreso la via del simil vegano…ed io lo confesso credevo che la pasta fresca dovesse avere le uova.

Mi sbagliavo e grazie a Nadina e a Manuel Marcuccio (la ricetta è presa dal suo libro) ho scoperto un mondo meraviglioso fatto di gusto!

Da qui ho provato le tagliatelle (troppe e troppo sottili la prima volta) e poi le farfalle, un formato di pasta che ho sempre adorato da bambina.

Il terrore che avevo era che si aprissero in cottura, diventando una massa informe ed invece non è successo.

In conclusione io e mio marito abbiamo trovato la nostra nuova droga ahahahhahah.

Vi lascio con un piccolo aneddoto: quando ho pubblicato le foto del mio piatto di farfalle, un’amico mi ha detto: ” Un vegano che mangia farfalle non si può sentire!” ahahahahah mi ha fatto morire dal ridere!

Pasta fresca senza uova

Pasta fresca senza uova

La lista degli ingredienti per la Pasta fresca senza uova:

per 2 persone

  • 200 g di semola di grano
  • 100 ml di acqua
  • 1/4 di cucchiaino di curcuma

COME SI PREPARA:

La preparazione è molto semplice, ho messo la farina e la curcuma in una ciotola ed ho aggiunto l’acqua(meglio se fredda) un poco alla volta.

Una volta finito di versare l’acqua l’ho lavorata con le mani, aggiungendo poca semola se risultava troppo umida.

Mi raccomando non aggiungete troppa semola un po’ umida deve restare.

L’ho avvolta in pellicola da cucina e messa in frigo per mezz’ora.

Per tirare la sfoglia meglio se avete una macchina elettrica,  se non ne avete manco una allora cavoli vostri!

Dovrete tirarla a mano e dovrà essere sottile un paio di mm, Auguri!

Quindi tirate la sfoglia sottile ed ricavate dei rettangolini di circa 2 cm per 3!

I rettangolini li ho ricavati con la rotella dentellata per dargli la dentellatura tipica delle farfalle.

13310524_10206720196703396_412978416347851103_n

 

 

 

 

 

 

Poi ho pizzicato il centro di ogni rettangolo dando il tipico aspetto a farfalla e li ho sistemati sul banco infarinato ad asciugare.

13319836_10206720196863400_3243412061672454965_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le ho lasciate asciugare circa 2 ore.

Poi ho messo a bollire abbondante acqua salata e una volta raggiunto il bollore le ho tuffate tutte insieme nella pentola.

Dal momento che iniziavano ad affiorare in superficie le ho lasciate meno di un minuto e le ho scolate con un mestolo forato!

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

Pasta fresca senza uova oriz



Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile