Pasta con melanzane perline

Share

Mai mangiata la pasta con le melanzane perline? In realtà la domanda giusta è…mai viste le melanzane perline? Appena le ho viste ho subito pensato a che nuova diavoleria genetica avevano messo sul mercato. Con mia gran sorpresa invece ho scoperto che in realtà è un incrocio che avviene naturalmente non geneticamente, creando una melanzanina piccina picciò dolce e ancor più gustosa delle melanzane grandi. Ed ecco la mia pasta con le perline il pomodoro e la pancetta.

Pasta con melanzane perline

Pasta con melanzane perline

La lista degli ingredienti per la pasta con melanzane perline:

per 2 persone

  • 160 g di pasta (il vostro formato preferito)
  • 300 g di melanzane perline
  • 150 g di pancetta affumicata
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • sale qb
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • olio di semi di arachide o mais per friggere

COME SI PREPARA:

Per prima cosa laviamo le melanzane perline, leviamo il picciolo e friggiamole in abbondante olio bollente.

Nel frattempo in una casseruola mettiamo un cucchiaio di olio e facciamo soffriggere lo spicchio d’aglio con la pancetta, precedentemente tagliata a listarelle.

Quando aglio e pancetta saranno dorati, aggiungiamo la polpa di pomodoro e saliamo a piacere.

Con un mestolo forato scoliamo le melanzane su un piatto ricoperto di carta assorbente.

Tagliamo le melanzane in 3-4 pezzi (in base alla grandezza) e uniamole al sugo col pomodoro.

Cuociamo la pasta al dente, come da indicazioni sulla confezione.

Una volta cotta la pasta, scoliamola e uniamola al sugo.

Facciamola saltare un paio di minuti, impiattiamo e serviamo.

Che ve ne pare?

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

 

 

4 Commenti

  1. Spett. volevo fare la pasta con le perline, ma ho rimandato xchè 450 g. di pancetta affumicata per 160 g. di pasta mi sembrano troppi. C’ è un errore o la dose va bene così? Grazie per la risposta Paola

  2. Ho fatto la pasta con le perline: è buonissima e mio marito vuole che la rifaccia al più presto! Grazie per l’ottima ricetta
    Paola

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile