Pizza patate e fagiolini

Share

Vi piace la pizza bianca? Io non la sceglievo mai in pizzeria e quindi anche a casa, prediligevo quella con il pomodoro. Ultimamente invece, il pomodoro mi da più problemi del solito (colpa del nichel) così ho deciso di eliminarlo per un periodo, solo per un periodo perchè lo adoro e non potrei starne senza. Così ho provato anche la pizza bianca e cavoli se mi piace, mi piace quasi di più. L’ultima che ho fatto è la pizza patate e fagiolini. Non solo patate e fagiolini si sposano benissimo ma la mancanza del pomodoro non si sente affatto. Vi dirò che è ottima anche da fredda quindi è perfetta anche da fare per tempo e portarla a scampagnate e pic nic.

Pizza patate e fagiolin

Pizza patate e fagiolini

La lista della spesa per la Pizza patate e fagiolini:

  • 500 g di farina manitoba
  • 300 g di patate
  • 300 g di fagiolini
  • 150 g di mozzarella
  • 250 ml di acqua
  • 12 g di lievito di birra
  • 3/4 di tazzina da caffè di olio evo
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale

COME SI PREPARA:

Per prima cosa prepariamo l’impasto della pizza.

Sciogliamo il lievito nell’acqua.

Versiamo acqua e lievito nella planetaria o nella ciotola se lo fate a mano.

Uniamo poi la farina, il sale e l’olio.

Impastiamo per 10 minuti fino ad ottenere un composto liscio ed elastico.

Mettiamo in una ciotola, copriamo e lasciamo lievitare almeno fino a raddoppio del volume.

Più lasciate lievitare più sarà leggera e digeribile.

Laviamo e peliamo le patate, laviamo e spuntiamo i fagiolini.

Affettiamo le patate sottilmente non più di mezzo cm e lessiamole 5 minuti in acqua salata.

Lessiamo anche i fagiolini in abbondante acqua salata per 20 minuti circa, devono essere teneri ma al dente.

Stendiamo la pizza in una teglia rivestita da carta forno, ricopriamo con metà della mozzarella a fette, pezzetti o grattugiata (come ho fatto io), poi uno strato di patate e fagiolini e poi ancora mozzarella.

Condite con un filo di olio evo e infornate al massimo della temperatura per 15/20 minuti. Dipende dal forno e dalla temperatura, io l’ho cotta a 250° per 15 minuti.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

 

Be the first to comment

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile