Plumcake alle fragole senza uova nè burro

2 vasetti di yogurt di soia al naturale 2 vasetti di zucchero 3 vasetti di farina 1 vasetto di olio di semi (io ho utilizzato semi di girasole bio deodorato) 1 bustina di lievito per dolci scorza di limone grattugiata o semi di vaniglia un pizzico di sale
Share

Et voilà stamattina mi sono alzata prestissimo, ho fatto mille cose tra cui anche questo meraviglioso Plumcake alle fragole senza uova nè burro.

La ricetta è della mia amica Gabriella (che se mettesse la privacy pubblica alle ricette , potrei citare con link diretto mostrandovi anche che foto meravigliose fa!).

Mi ha subito colpito perchè la presentava come la tradizionale torta 7 vasetti che prima di avvicinarmi al veganesimo ho fatto miliardi di volte.

Ho voluto provare  immediatamente la sua torta in versione plumcake ed al momento, mentre vi scrivo sto mangiando la seconda fetta! Ahhahahahahah

Morbidissimo non sente proprio la mancanza di uova e burro ma se mi chiedete per quanto tempo si conserva…ehm in casa mia non credo duri più di un giorno ahahahahah

Plumcake alle fragole senza uova nè burro

Plumcake alle fragole senza uova nè burro

La lista della spesa per il Plumcake alle fragole senza uova nè burro:

  • 400 g di fragole
  • 2 vasetti di yogurt di soia al naturale
  • 1 vasetto e 3/4 di zucchero di canna
  • 3 vasetti di farina di farro
  • 1 vasetto di olio di semi (io di girasole)
  • 1 bustina di lievito per dolci veg
  • scorza di 1/2 limone grattugiata
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • un pizzico di sale

COME SI PREPARA:

Ho versato in una ciotola lo yogurt, ho lavato ed asciugato uno dei due vasetti e l’ho utilizzato come misurino!

A questo punto ho aggiunto poi lo zucchero, la farina, il lievito, la scorza di limone, l’estratto di vaniglia e il sale.

Ho mescolato semplicemente con un cucchiaio, poi ho aggiunto l’olio a filo, continuando a mescolare.

Una volta raggiunta una consistenza cremosa ed omogenea, ho aggiunto le fragole, lavate, asciugate e tagliate a pezzi.

Ho foderato uno stampo da plumcake con carta forno ed ho versato in esso il composto.

Sbattendo lo stampo sul piano di lavoro un paio di volte, pareggerete il composto ed eviterete la formazione di bolle d’aria.

Ho infornato a 180° per 40 minuti circa, farà fede la prova stuzzicadenti!

Lasciate  raffreddare completamente prima di sfornare!

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

2 vasetti di yogurt di soia al naturale  2 vasetti di zucchero 3 vasetti di farina 1 vasetto di olio di semi (io ho utilizzato semi di girasole bio deodorato) 1 bustina di lievito per dolci scorza di limone grattugiata o semi di vaniglia un pizzico di sale

Be the first to comment

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile