E se me vien a mi, te vien anca a ti

Polpette con mortadella e pistacchi

Polpette con mortadella e pistacchi
Share

Oggi vi presento le mie polpette con mortadella e pistacchi…ottime sia calde che fredde sono perfette come secondo o se le fate più piccole anche come antipasto…ideali se avete ospiti sono di sicuro successo con grandi e bambini e in più si possono congelare da cotte quindi anche per una cena con amici dell’ultimo minuto sono perfette

ricette con polpette

Polpette con mortadella e pistacchi

La lista degli ingredienti per le polpette con mortadella e pistacchi:

  • 200 g di carne macinata di manzo
  • 120 g di mortadella
  • 100 g di pane raffermo senza crosta
  • 2 uova
  • 100 g di pistacchi
  • 70 g di formaggio (io ho messo ricotta ma potete mettere mozzarella, philadelphia ecc)
  • latte qb
  • sale qb
  • olio il fondo della padella
  • 2 cucchiai di pan grattato (se serve)

COME SI PREPARANO:

In una ciotola capiente mettiamo la carne macinata e sgraniamola bene con una forchetta.

Nel frattempo mettiamo ad ammorbidire il pane nel latte, poi strizziamolo bene e tritiamolo finemente.

Tritiamo con un mixer o una mezza luna la mortadella e il formaggio(se è tipo mozzarella).

Uniamolo alla carne macinata e aggiungiamo il sale, 1 uovo intero, la mortadella tritata e il formaggio tritato.

Mescoliamo bene amalgamando tutti gli ingredienti.

Formiamo le polpette tra le mani…grandi se le proporrete come secondo o poco più grandi di una noce se le proporrete come antipasto.

Sbattiamo l’altro uovo rimasto in un piatto.

In un altro piatto invece mettete la granella di pistacchi (se ce li avete interi dovrete tritarliiiii)

Mettiamo l’olio in una padella antiaderente e fatelo scaldare.

Passiamo ora ogni polpetta prima nell’uovo e poi nella granella di pistacchi e mettetele a soffriggere nella padella.

Lasciamo il fuoco medio e cucinate girandole spesso in modo che si dorino da tutti i lati.

In base alla grandezza  delle vostre polpette con mortadella cambierà il tempo di cottura che comunque non dovrà essere inferiore ai 10 minuti ciascuna, altrimenti dentro rimangono crude.

Potete anche schiacciare le polpette in modo che siano meno spesso e cucinino prima.

Buon appetito a voi ed ai vostri ospiti!!!

Eh se me vien a mi…te vien anca a  ti!



1 thought on “Polpette con mortadella e pistacchi”

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile