Pomodori ripieni di tofu (la mia settimana vegan)

Share

Ero davanti al banco frigo del supermercato, stavo per comprare il tofu al naturale, quando l’occhio mi è caduto su un vasetto che portava la dicitura Pesto al tofu. Avete presente la lampadina? Quella che si illumina quando hai un’idea geniale? Ecco..è sbucata dalla mia testa e mi ha illuminata tutta. Ho letto gli ingredienti e alla fine c’era basilico, pinoli, olio evo e tofu. In pratica un pesto normale con l’aggiunta di tofu. Mi son detta “perchè no! Proviamo”. La mia mente viaggiava già verso una ricettina deliziosa da provare ed ovviamente avendo il basilico fresco, i pinoli e il tofu, non aveva senso comprare quello già pronto. Ho pensato poi che io il pesto non lo uso solo sulla pasta, e che aggiungendo qualche ingrediente poteva diventare un intrigante ripieno per dei pomodori freschi facili e veloci…e così è stato!

Pomodori ripieni di tofu(la mia settimana vegan)

Pomodori ripieni di tofu(la mia settimana vegan)

La lista degli ingredienti per i Pomodori ripieni di tofu:

per 4 pomodori (8 metà)

  • 150 g di tofu al naturale
  • 10 foglie di basilico
  • 5 foglie di menta
  • 1 manciata di capperi (io ho usato i fiori di capperi)
  • 1 manciata di pinoli
  • olio evo qb
  • sale qb
  • 1/2 cucchiaino di coriandolo

COME SI PREPARA:

Serve un frullatore o un minipimer.

Laviamo ed asciughiamo le foglie di basilico e di menta.

Laviamo i pomodori, tagliamoli a metà e svuotiamoli con un cucchiaio.

Saliamo l’interno dei pomodori e mettiamoli a testa in giù.

Nel boccale del frullatore mettiamo il basilico, la menta, i pinoli, i capperi (lasciandone qualcuno per la decorazione), un pizzico di sale, un paio di cucchiai di olio evo, il coriandolo e la polpa tolta da due pomodori (se la usiamo tutta viene troppo acquoso).

Azioniamo il minipimer facendo diventare crema gli ingredienti.

Sbricioliamo il tofu e uniamolo alla crema azionando nuovamente il minipimer.

Assaggiamo la crema per vedere se c’è da aggiungere sale e riempiamo i pomodori.

Decoriamo con dei capperi e mettiamo in frigo a rassodare per un’ora.

Tiriamo fuori i pomodori almeno 10 minuti prima di servire.

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

Be the first to comment

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile