Radicchio di Treviso impanato, ricetta tipica

Share

Vi piace il radicchio di Treviso? A me molto, alla piastra, gratinato, nel risotto, nel pasticcio…non lo avevo mai mangiato impanato però…e devo dire che è stata una grave mancanza…il radicchio di Treviso impanato raggiunge in un lampo il primo posto nella classifica…”modi per cucinare il radicchio” eccolo:

Radicchio di Treviso impanato, ricetta tipica

Radicchio di Treviso impanato, ricetta tipica

COSA SERVE PER IL RADICCHIO DI TREVISO IMPANATO:

  • radicchio di Treviso (io amo il tardivo quello con le foglie lunghe e sottili)
  • 1 uovo
  • pangrattato per impanare
  • olio per friggere (io uso evo)
  • sale qb

COME SI PREPARA:

Questa ricetta semplice e veloce non ha bisogno di molte spiegazioni.

L’unica cosa diversa dall’impanatura tradizionale è che non ho usato la farina, per non rendere l’impanatura pesante e per lasciare che il radicchio sia il Protagonista, senza coprirne troppo il sapore.

Sbattere l’uovo con una forchetta (o più di uno se avete tanto radicchio).

Aggiungerci un po’ di sale e sbattere ancora.

Mettere in un piatto piano, abbondante pan grattato.

Lavare ed asciugare il radicchio e tagliarlo a metà nel senso della lunghezza.

Passarlo bene nell’uovo e poi nel pan grattato.

Scaldare in una padella larga antiaderente l’olio.

Una volta bollente, tuffarci il radicchio e lasciar dorare per 5 minuti, poi girare e fare dorare dall’altra parte.

Scolare il radicchio di Treviso impanato su di un foglio di carta cucina.

Se serve aggiustate di sale e Buon appetitoooooooooooo!

E se me vien a mi, te vien anca a ti!

[banner network=”adsense” type=”default”]

1 Commento

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile