E se me vien a mi, te vien anca a ti

Torta di caramelle, completamente commestibile

Share

Perchè il titolo: Torta di caramelle, completamente commestibile? Perchè quelle che si trovano su internet sono tutte fatte su basi di polistirolo. Mentre la mia base è fatta con un composto al riso soffiato che può essere mangiato e che piace molto ai bambini. Questa torta è perfetta per le feste di compleanno dei bimbi ma non solo…un mio amico che presto compierà 40 anni mi ha chiesto di fargliela per la sua festa…a chi non piacciono le caramelle??? Io vi darò l’idea poi starà a voi sbizzarrirvi con la vostra fantasia. Grazie a Monica per avermi dato l’idea e il supporto tecnico per questa torta.

torta di caramelle, completamente commestibile

Torta di caramelle, completamente commestibile

La lista degli ingredienti per la torta di caramelle:

per l’impasto ai cereali:

  • 150 g di riso soffiato
  • 250 g di marshmallows
  • 40 g di burro

Per le decorazioni:

  • Caramelle a piacereeeeeee girelle di liquirizia
  • lecca lecca
  • bastoncini di zucchero
  • coca cole
  • caramelle gommose
  • marshmallow ecc ecc

Come si prepara:

Per prima cosa, scegliete già gli stampi e disponete sul piano di lavoro tutte le caramelle con cui volete decorare la torta, nastri e qualsiasi cosa volete aggiungere.

Immaginatevi mentalmente la torta o se preferite fatevi un disegno.

Prepariamo l’impasto.

In una casseruola capiente sciogliere il burro e versarci i marshmallows, lasciateli sciogliere mescolando spesso.

Una volta sciolti i marshmallows unite il riso soffiato e mescolate bene in modo da ottenere un impasto abbastanza omogeneo.

Se usate degli stampi in silicone riempiteli senza ungerli se invece usate tortiere normali, foderateli con carta forno bagnata e strizzata.

Per riuscire a stendere l’impasto che si attaccherà ovunque fuori che nello stampo, bagnatevi le mani e stendetelo bene schiacciando l’impasto.

Lasciatelo raffreddare 15 minuti poi sformatelo su di un vassoio o su un piatto, sistemandoci i vari piani.

Il composto rimane appiccicoso per una mezz’ora quindi ogni piano si attacca all’altro senza aggiungere nulla.

Riuscirete ad attaccare alla stessa maniera anche le caramelle, ma non preoccupatevi se non ce la fate la prima volta, ci vuole un po di pratica.

Per attaccare le caramelle ci sono diverse tecniche.

Potete usare della colla alimentare(quella che si usa per la pasta di zucchero), potete usare del filo da pesca trasparente ( e qui vi consiglio di farvi aiutare da altre due mani onde evitare di ingrossarvi il fegato) oppure potete usare dei nastrini colorati.

La tecnica più semplice e quella più usata è quella di usare degli stuzzicadenti per infilzare le caramelle oppure degli spaghetti crudi, in questo caso non lasciate incustodita la torta e sinceratevi che i bimbi non si facciano male con gli stuzzicadenti.

Potete farla in anticipo l’impasto ai cereali rimane morbido per 4-5 giorni!

E se me vien a mi te vien anca a ti.



9 thoughts on “Torta di caramelle, completamente commestibile”

Ciao lasciami un tuo commento e ti risponderò prima possibile